Acquista Online


Acquista onine dal negozio elettronico di Tela Umbra. Tovaglie, servizi all'americana, centrini, centri tavola, tappeti e molti altri prodotti rigorosamente realizzati a mano con pregiato lino. Tutte le realizzazioni esposte rispettano in pieno la tradizione tessile umbra e la storia che ebbe inizio nel 1908.

Tradizione Tessile Umbra


La tessitura  umbra, alla quale si ricollega anche la tradizione artigianale del laboratorio Tela Umbra, costituisce una delle espressioni artistiche più prestigiose. Nei secoli XIV e XV la produzione tessile Umbra conobbe  un forte impulso e si diffuse in tutta Europa come documentato dall'iconografia delle opere pittoriche di grandi artisti del Rinascimento

Tradizione Tessile Umbra


La tessitura  umbra, alla quale si ricollega anche la tradizione artigianale del laboratorio Tela Umbra, costituisce una delle espressioni artistiche più prestigiose. Nei secoli XIV e XV la produzione tessile Umbra conobbe  un forte impulso e si diffuse in tutta Europa come documentato dall'iconografia delle opere pittoriche di grandi artisti del Rinascimento

I laboratori


Si trova ancora  nel palazzo storico Alberti Tomassini, nel centro storico della città, a pochi passi dalla piazza principale, e tutto funziona ancora come agli antichi inizi del secolo scorso. Le produzioni prongono ancora oggi gli stessi motivi e disegni originali del periodo rinascimentale attraverso prodotti in puro lino di Fiandra e d'Irlanda.

La storia di Tela Umbra


Il filo della memoria. Una storia del primo 900 che vede i Baroni Franchetti, Alice e Leopoldo, ricchi possidenti del territorio, rendersi protaginisti di una delle più belle storie di umanità e solidarietà nei confronti della città. L'incontro con Maria Montessori e la condivisione di Alice Hallgarten della visione, ancora attuale, della pedagogia.

La storia di Tela Umbra


Il filo della memoria. Una storia del primo 900 che vede i Baroni Franchetti, Alice e Leopoldo, ricchi possidenti del territorio, rendersi protaginisti di una delle più belle storie di umanità e solidarietà nei confronti della città. L'incontro con Maria Montessori e la condivisione di Alice Hallgarten della visione, ancora attuale, della pedagogia.